Home
Reddito di Cittadinanza vs Reddito Minimo PDF Stampa E-mail
Venerdì 02 Novembre 2018 17:05


reddito-minimo-europaQualche chiarimento su queste istituti e sulle relative terminologie oggi molto usate ma anche molto abusate: il Reddito di Cittadinanza è un reddito universale erogato in base al solo requisito della cittadinanza; il Reddito Minimo è un reddito condizionato al possesso di determinati requisiti.

Da questi capi-stipite ne derivano poi una serie di varianti formulate sulla base delle applicazioni pratiche che sono state fatte in materia, quindi sulla base degli effettivi provvedimenti varati con leggi nazionali o regionali, come ad esempio il Reddito di Inclusione (REI), che è una misura di contrasto alla povertà erogato in base al possesso di determinati requisiti oppure il csd "Reddito di Cittadinanza" introdotto dalla manovra finanziaria dell'attuale Governo, che però non è un vero "Reddito di Cittadinanza" ma piuttosto una forma di  "Reddito Minimo" di inserimento al lavoro perchè condizionato alla formazione, alla prestazione di lavoro socialmente utile e alla ricerca di lavoro.

Nel passato una forma avanzata di Reddito Minimo, il Reddito Sociale Minimo (rsm), è stato rivendicato attraverso una proposta di legge popolare del 1997, ripresa come proposta di legge dall'allora deputato Paolo Cento nel 1998 e insieme al senatore Cesare Salvi nel 2002, e in altre circostanze ripresentata anche da Rifondazione Comunista.

Questa proposta di legge nasceva dall’elaborazione del CESTES-PROTEO, diretto dal professor Luciano Vasapollo (poi avvicinato/si al Movimento 5 stelle?), e da una proposta di legge di iniziativa popolare, depositata presso la Corte di Cassazione il 10 marzo 1998, promossa da numerose realta` sociali e sindacali (Unione popolare, rappresentanze sindacali di base, centri sociali, disoccupati e precari organizzati in comitati d’azione), che costituirono una rete per il reddito sociale.

Questa proposta di legge più volte ripresentata non trovò mai piena attuazione negli allora governi di centro-sinistra e tanto meno in quelli di centro-destra se si eccettua una forma molto limitata e circoscritta adottata dal primo governo Prodi (il Reddito minimo di inserimento) e cancellata poi dal governo Berlusconi. Con grave ritardo (e grande sconfitta per la sinistra tutta) un legge sul Reddito di Inclusione (REI), è stata varata, peraltro con importi e coperture inadeguate, nel 2017 dal governo Gentiloni. In questi giorni viene presentata una nuova legge con la manovra finanziaria dall'attuale governo giallo-verde e ascritta principalmente a merito dei 5 Stelle, se è vero merito potremo valutarlo sulla base dell'effettiva efficacia una volta applicata.

Segnaliamo inoltre un interessante rapporto del Centro Europa Ricerche (CER), che analizza gli schemi di Reddito Minimo (Minimum Income) proposti e attuati nei principali paesi europei. Potete leggere e/o scaricare qui il rapporto in pdf.

Per quanto riguarda il Reddito Sociale Minimo segnaliamo i numerosi articoli presenti nella pagina di Proteo/RdBCub.

 

Calendario Eventi

<<  Novembre 2019  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930