Acquaf35


Links Utili

min lavoro
lazio
logo prov-roma2
comune
inps2
giornali

 clcrisi

Visite da Gennaio 2006

Home
Appello: Case per la Sinistra Unita PDF Stampa E-mail
Mercoledì 26 Marzo 2014 22:00

Un nuovo percorso per una

moderna sinistra del XXI secolo

Case per la sinistra unita

(Appello)

 

Siamo donne e uomini che non hanno mai smesso di impegnarsi per un paese e per un mondo migliore pur avendo preso parte alle tormentate vicissitudini della sinistra culminate nelle disfatte di questi ultimi anni. Ma continuiamo il nostro impegno con immutata passione.

Leggi tutto...
 
Proposta di Sel per il Lavoro: Per un Green New Deal Italiano PDF Stampa E-mail
Domenica 09 Marzo 2014 16:29

«Creare 1 milione e mezzo di posti di lavoro in tre anni, impegnando circa 17 miliardi, con lo Stato che diventa datore di lavoro di ultima istanza». È questo l’obiettivo della proposta di legge, già depositata, di Sel sul lavoro e presentata a Montecitorio.

Come spiega Giorgio Airaudo «la priorità di questo paese è il lavoro, che è una cosa molto concreta che richiede risposte precise. Se ci si affida al mercato e agli incentivi è impossibile risolvere il problema della disoccupazione», sottolinea l’ex sindacalista Fiom in conferenza stampa insieme a Luciano Gallino «che ci ha ispirati nella nostra proposta» e al capogruppo Gennaro Migliore.

Leggi tutto...
 
Rappresentanza sindacale e dittatura della maggioranza PDF Stampa E-mail
Scritto da Piergiovanni Alleva   
Venerdì 07 Febbraio 2014 16:47

L’accordo sulla rappresentanza sindacale firmato dalla Cgil il 10 gennaio scorso configura il pericolo di una "dittatura della maggioranza", che finirebbe per emarginare ed imbavagliare i sindacati dissenzienti. Al contrario, la fonte legittimante della disciplina negoziale andrebbe individuata nella consultazione diretta dei lavoratori, mediante referendum, sull’ipotesi di accordo siglato dalla maggioranza dei membri delle Rsu.

di Piergiovanni Alleva, da il manifesto, 6 febbraio 2014

Leggi tutto: 

 
A Proposito di Pensioni... PDF Stampa E-mail
Domenica 10 Novembre 2013 20:07

In questi giorni che si "straparla" di pensioni (vedi Renzi in particolare) sarebbe opportuno, prima di straparlare, sapere come funziona la gestione INPS.

La gestione INPS prevede che ogni settore (Industria, Edilizia, Pubblica Amministrazione ecc.) e ogni categoria di lavoratori (operai, impiegati, dirigenti ecc) versi una quantità di contributi al proprio "fondo" commisurata alla quantità di pensioni da erogare.

Ma accade spesso che, per decisioni "politiche", la gestione di fondi in perdita (di recente ad es. dirigenti, pubblica amministrazione (trasferimento all’INPS dell’INPDAP), artigiani, commercianti ecc.) viene ripianata dai fondi che sono in attivo (in particolare il “fondo lavoratori dipendenti” e il fondo dei "lavoratori atipici" [cioè i "precari"]), inoltre l'assistenza (pensioni e assegni sociali ecc.), che dovrebbe essere a carico della fiscalità generale (facendo pagare le tasse a tutti!), per anni è stata posta a carico dei fondi in attivo (sempre quelli dei lavoratori dipendenti!).

Leggi tutto...
 
Anniversario della "Rivoluzione d'Ottobre" PDF Stampa E-mail
Giovedì 07 Novembre 2013 00:00

Manifesto sovietico


 

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Calendario Eventi

<<  Novembre 2018  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  911
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Per non dimenticare

carlo giuliani

monicelli_WEB
thyssen
innse
ABRUZZO
CARLO GIULIANI
Valerio Verbano
rsu_eni
Alberto_Granado_web2